Venerdì, 15 Novembre 2019, 02:17

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BILANCIO: MEZZI INSUFFICIENTI

Articoli correlati

La Commissione per le nazionalità del Parlamento sloveno ha esaminato mercoledi le bozze dei bilanci di previsione per gli anni 2020 e 2021. I documenti prevedono modesti aumenti dei contributi per la Comunità nazionale italiana, oscillanti attorno al tre percento e dovuti principalmente all’adeguamento dei salari dei dipendenti nelle varie istituzioni. Esigui i contributi che il governo ha assicurato per l’attività informativa e nel contesto per la carta stampata, mentre i problemi dei quadri presso la RTV di Capodistria saranno risolti dai contributi del Segretariato dell’esecutivo stesso. Nessun finanziamento, invece, per il satellite delle emittenti capodistriane. Il Presidente della CAN Costiera, Alberto Scheriani ha espresso insoddisfazione soprattutto per i mezzi destinati agli investimenti nell’infrastruttura scolastica. Quelli messi a bilancio non basteranno per avviare e completare i lavori al Collegio dei Nobili, sede della Scuola elementare e del Ginnasio capodistriani, come invece previsto e auspicato. Il deputato Felice Žiža ha rilevato che sono insorti evidentemente dei problemi in fase di armonizzazione delle voci, ma che devono essere ritenute positive le garanzie per le assunzioni a RTV Capodistria, le sovvenzioni per la cultura e soprattutto l'assunzione a tempo pieno del direttore del Centro culturale »Carlo Combi«. I bilanci di previsione affonteranno ora le ultime disamine del Comitato parlamentare finanze e saranno poi trasmesse alla Camera per l'approvazione finale, prevista in novembre.

Le più lette

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati