Incubatore Creativo Istria: sviluppo della cultura imprenditoriale

Articoli correlati

È stato inaugurato nei giorni scorsi a Santa Lucia l’Incubatore Creativo Istria. La nuova struttura, al centro di un progetto condotto dall’Unione Italiana assieme alla CAN Costiera, alla scuola tecnico-professionale “Pietro Coppo” di Isola e dal Centro di promozione dell’imprenditoria di Pirano, fornirà sostegno ai giovani imprenditori connazionali, offrendo loro possibilità di formazione e di accesso al mercato del lavoro, con progetti alternativi. Saranno seguiti da esperti del settore ed avviati poi alla gestione delle loro imprese. I corsi per i primi sei aspiranti imprenditori inizieranno tra breve. A tagliare il nastro durante l’inaugurazione della sede l’Ambasciatore d’Italia a Lubiana, Carlo Campanile, alla presenza tra gli altri del direttore dell’Ufficio governativo per le minoranze, Stanko Baluh, del deputato al Parlamento sloveno, Felice Žiža e del presidente dell’UI, Maurizio Tremul. A fare gli onori di casa nella seconda parte dell’inaugurazione è stato il Preside della Scuola Media Pietro Coppo, nonché presidente della CAN Costiera, Alberto Scheriani. Il progetto ha consentito l’apertura a scuola di una aula d’informatica creativa. Consentirà agli studenti di prendere contatto con i più moderni macchinari del settore “Ciò darà loro una marcia in più quando dovranno includersi nel mondo del lavoro” ha dichiarato il prof. Scheriani. I ragazzi e i loro docenti hanno accolto con entusiasmo la nuova aula e i supporti didattici.