Lunedì, 04 Luglio 2022, 09:53

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Approvo

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l'utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l'utilizzo del Web sarebbe un'esperienza molto più frustrante.

I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze per SafeSearch, per rendere più pertinenti gli annunci che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Via Župančič 18
6000 Capodistria

FELICE ŽIŽA RIELETTO IN PARLAMENTO

Articoli correlati

Alle elezioni politiche di domenica scorsa il dott. Felice Žiža è stato eletto per la seconda volta consecutiva al seggio specifico per la CNI al Parlamento di Lubiana. Molto buona l’affluenza alle urne, quasi il 70 percento e nessuna evidente difficoltà per comprendere le nuove modalità di voto, portate dal sistema maggioritario a turno unico e usato per la prima volta. Žiža ha ottenuto 1098 voti ossia il 60,86 percento delle preferenze espresse. Subito dopo la proclamazione dei risultati, il parlamentare ha ringraziato gli elettori per la fiducia dimostrata e i collaboratori per l’aiuto offerto in campagna elettorale. Si rimetterà subito al lavoro per prepararsi alla seduta costitutiva della Camera di stato, annunciata per il 13 maggio. Subito dopo darà la priorità al rilancio della legge sulle competenze linguistiche dei docenti nelle scuole italiane, già approvata, ma poi bloccata dal veto sospensivo del Consiglio di stato. Žiža parteciperà nelle prossime settimane alle consultazioni del Presidente della Repubblica per la formazione del nuovo governo.

Articoli correlati

Altre notizie

Notizie recenti

Info-libro

Articoli correlati