Ponedeljek, 18 Januar 2021, 19:58

OPOZORILO! Naša spletna aplikacija uporablja piškotke.

Sprejmi

Piškotki so majhne datoteke, ki jih naložimo na vašo napravo, z namenom izboljšanja uporabniške izkušnje. Preberi več

Piškotki, ki jih uporabljamo za delovanje portala, v nobenem primeru ne škodijo ne Vam, ne Vašemu računalniku. Omogočajo izdelavo dokumentov preko pametnih e-obrazcev, merjenje statistike obiska, delovanje partnerskega (affiliate) programa, oglaševanja, deljenja vsebin preko družbenih omrežij in komunikacijo z Vami. Predvsem pa omogočajo boljšo in lažjo uporabo portala za Vas kot uporabnika. Prosimo potrdite ali se strinjate z uporabo piškotkov na naši strani (kliknite spodnji gumb Sprejmi).

00386/5/627-9150
00386/5/627-4091
Župančičeva ulica 18
6000 Koper - Capodistria

IL CONSIGLIO DELLA CAN IN SEDUTA ORDINARIA

Podobne novice

Riunione lunedì mattina, per il Consiglio della CAN costiera, guidata dal presidente, Alberto Scheriani. In apertura dei lavori, a porte chiuse, è stato discusso il bando di concorso per il Premio che ogni anno viene attribuito al connazionale che si è particolarmente distinto per il suo lavoro a favore della CNI. Il nome sarà reso noto dalla commissione nei prossimi giorni. Approvato all’unanimità il bilancio consuntivo del 2018. Il presidente Scheriani e il segretario, Andrea Bartole, hanno illustrato come sono state utilizzate le risorse, messe a disposizione dal Ministero della cultura (andati ai soggetti che hanno realizzato le attività concordate) e dall’Ufficio per le nazionalità (serviti per il regolare funzionamento delle istituzioni). Saranno rendicontati a parte i mezzi per la base economica della CNI. Quest’anno le iniziative in questo campo saranno ripetute, avendo molto più tempo per destinare le sovvenzioni del Ministero per le attività economiche. Il turismo e la tecnologia. Andranno a supportare la piccola imprenditoria, nuove iniziative in campo turistico- culturale, la compartecipazione ai progetti europei e l’apertura di un posto di lavoro per un collaboratore professionale. Questo profilo, non contemplato nell’organigramma della CAN, è stato creato appositamente. Il suo contratto sarà a tempo determinato per 18 mesi. Cambiando tema, il presidente Scheriani ha rilanciato la proposta del deputato Felice Žiža di nominare presso ogni CAN comunale un tutore del bilinguismo. Il funzionario avrebbe il compito di aiutare i connazionali a presentare ricorsi per la mancata applicazione del bilinguismo e a fornire informazioni in merito. I reclami dei diretti interessati possono essere inviati anche all’indirizzo di posta elettronica infrazionibilinguismo@yahoo.it presso la CAN costiera. Sotto le varie il consiglio ha espresso soddisfazione per l’interesse suscitato in regione dalle rappresentazioni del Dramma Italiano di Fiume. Le trasferte della compagnia saranno supportate anche in futuro, con il finanziamento per l’affitto dei teatri e il trasporto degli spettatori fuori sede, sebbene i mezzi a disposizione siano esigui. Da verificare in autunno se per questa voce serviranno contributi dalle CAN Comunali.

Najbolj brane

Podobne novice

Drugo

Zadnje novice

Info-libro

Podobne novice